Cancro canino: tumori midollari surrenali

I tumori midollari surrenali sono rari e rappresentano dallo 0,01% allo 0,1% di tutte le neoplasie canine. Ma i feocromocitomi sono le lesioni midollari surrenali più comuni. Hanno origine dalle cellule cromaffine (cellule neuroendocrine) che

Fondo Champ: Aiutaci a curare il cancro canino

Lo sapevate? * Il cancro canino colpisce un cane su tre. * Oltre il 50% delle persone affette morirà a causa della malattia. * Il cancro è il killer canino numero uno. Il cancro canino ha persino toccato la famiglia Dogtime. Il nostro direttore delle vendite dei media, Todd

Cancro canino: tumori della ghiandola apocrina

Le ghiandole apocrine sono il principale tipo di ghiandole sudoripare nei cani. Queste lesioni sono abbastanza comuni. Si dice che i Golden Retriever, i Collie, i pastori tedeschi, i cani da pastore inglese antico e i Cocker Spaniel siano altamente predisposti. Circa il 70% di questi apocrini

Cancro canino: condrosarcoma

Il condrosarcoma è una neoplasia maligna che rappresenta il 5-10% di tutti i tumori ossei primari riportati nei cani. Quando un condrosarcoma primario ha origine all'interno di un organo osseo (organi del sistema scheletrico) è chiamato condrosarcoma centrale o midollare

Cancro canino: cancro esofageo

L'insorgenza di cancro esofageo nei cani è molto rara. Rappresenta anche meno dello 0,5% di tutti i tumori canini. Finora è stato segnalato solo negli animali più anziani. Non c'è predilezione per sesso o razza. La primaria più comunemente riportata

Cancro canino: cancro gastrico

Il cancro gastrico si verifica nei cani principalmente nella fascia di età di 8-10 anni o più. Sebbene sia un tipo molto comune di cancro, rappresenta meno dell'1% di tutti i tumori maligni. Può verificarsi in qualsiasi razza, ma nei cani che sono stati sotto l'influenza di

Cancro canino: cancro pancreatico esocrino

Il cancro del pancreas esocrino è raro nei cani. Derivano dai tessuti epiteliali (formano il rivestimento o rivestimento di tutte le superfici corporee interne ed esterne) del pancreas che producono secrezioni digestive. Sono principalmente adenocarcinomi

Cancro canino: emangiosarcoma

L'emangiosarcoma (HSA) chiamato anche emangioendotelioma maligno o angiosarcoma è un cancro mortale che ha origine nell'endotelio e invade i vasi sanguigni. L'emangiosarcoma è più comune nei cani rispetto a qualsiasi altra specie. Rappresenta il 5% di

Cancro canino: tumori epatobiliari

Questi sono tumori molto rari che rappresentano anche meno dell'1,5% di tutti i tumori canini. Tuttavia, i tumori epatobiliari secondari sono più comuni e si verificano 2,5 volte più frequentemente di quelli primari. Per lo più metastatizzano dalla milza,

Cancro canino: iperadrenocorticismo

L'iperadrenocorticismo o sindrome di Cushing è la malattia più comunemente riscontrata di una ghiandola endocrina nei cani. Deriva da un tumore ipofisario funzionale. È anche chiamato adenoma corticotropo e occasionalmente deriva dalla pars distalis (comprende

Cancro canino: tumori intestinali

Secondo i rapporti, i tumori intestinali si trovano in meno del 10% dei cani. Tra tutte le lesioni intestinali, il linfoma è stato stimato al 29%, l'adenocarcinoma al 17%, il leimiosarcoma al 23% e i tumori dell'intestino tenue poco più dell'1%.

Cancro canino: neoplasia intracranica

Non ci sono dati sufficienti a sostegno dell'incidenza dei tumori cerebrali nei cani. Ma le neoplasie intracraniche sembrano colpire i cani più di qualsiasi altra specie domestica. Secondo un rapporto, 14,5 per 100.000 della popolazione sono a rischio di contrazione

Cancro canino: leucemia linfoide

La leucemia linfoide deriva da una sovrabbondanza di globuli bianchi neoplastici (linfociti) nel sangue periferico. Questi linfociti si sviluppano generalmente dal midollo osseo, ma a volte si sviluppano anche nella milza. Leucemia linfocitica